Canal Grande: cuore pulsante della città di Venezia

Il Canal Grande è una delle vie più belle e conosciute al mondo oltre ad  essere la principale via d’acqua di Venezia. Il Canale si snoda a forma di “S” per la città attraversandola e dividendola in due parti, ognuna delle quali raggruppa tre sestieri. Canal Grande è lungo quattro chilometri ed attraversato da quattro ponti A […]

Il Canal Grande è una delle vie più belle e conosciute al mondo oltre ad  essere la principale via d’acqua di Venezia. Il Canale si snoda a forma di “S” per la città attraversandola e dividendola in due parti, ognuna delle quali raggruppa tre sestieri.

Canal Grande è lungo quattro chilometri ed attraversato da quattro ponti

A sud del Canal vi è il Ponte dell’Accademia. Ponte Rialto in posizione centrale. Alla stazione il Ponte degli Scalzi ed il moderno Ponte della Costituzione a Piazzale Roma.

La larghezza del Canal Grande varia dai 30 ai 70 metri e la profondità massima è 5 metri.

Ai suoi lati si diramano ben 45 canali.

Il Canal Grande è sempre molto trafficato: vaporetti, motoscafi, gondole, imbarcazioni di servizio, taxi. E’ l’arteria pulsante della città. Il moto ondoso è problematico perché corrode le fondamenta dei palazzi che lo circondano.

Il Canal Grande è noto per il panorama meraviglioso che offre ad ogni angolo. E’ fiancheggiato da oltre 200 palazzi storici e 15 chiese che conservano la storia della città in tutta la sua maestosità.

Canal Grande tra palazzi significativi e leggende

 Canal Grande tra palazzi significativi e leggende

Il Canal Grande deve la sua maestosità ai palazzi e le chiese che lo circondano. Percorrerlo significa percorrere la storia della città stessa.

Tra gli edifici più interessanti vi sono il Fontego dei Turchi e quello dei Tedeschi. Si trattava del centro degli scambi commerciali delle rispettive comunità.

Poi vi è il palazzo di Ca’ Foscari, attualmente sede dell’omonima università.

Alcuni palazzi portano il ricordo di illustri personaggi che vi hanno soggiornato.

Un esempio ne è la Casetta Rossa. Il poeta D’Annunzio ormai cieco vi scrisse nei sette mesi di convalescenza che lo costrinsero al riposo il poema “Notturno”.

Affascinano sempre anche le leggende  legate ad alcuni di questi palazzi. Il più temibile è senza dubbio Ca’ Dario noto come “Il palazzo maledetto”. Tutti i suoi proprietari hanno avuto lo stesso infelice destino. Sono stati brutalmente uccisi, si sono suicidati o sono morti in circostanze misteriose.

Di fantasmi si parla anche a Palazzo Grassi. Lì lo spirito di una giovane fanciulla suicidatasi dopo aver subito violenza salvò il guardiano notturno impedendogli di cadere in una voragine aperta per i lavori di restauro.

Come visitare il Canal Grande

Come visitare il Canal Grande

Ci sono diversi modi per visitare il Canal Grande. Il più pratico ed economico è un giro col vaporetto, il mezzo di trasporto della compagnia pubblica ACTV. Le linee 1 e 2 lo percorrono interamente. La prima effettuando tutte le fermate lungo il percorso Piazzale Roma-Lido. La seconda più velocemente in sole sette fermate.

Ovviamente uno dei modi più caratteristici, ma anche più costosi, è il giro in gondola!

Il momento migliore per immergersi nella tradizione della città e vedere il Canal Grande in tutto il suo splendore è il giorno della Regata Storica. Ogni anno la prima domenica del mese di Settembre per il canale sfilano imbarcazioni meravigliose tra cui le bissone, le gondole ed il Bucintoro.

Il Canal Grande è familiarmente chiamato dai veneziani il “Canalazzo”. Fu l’alveolo attorno al quale Venezia prese forma, il suo andare sinuoso è il cuore pulsante della città e merita senza dubbio una visita accurata. Non c’è prospettiva migliore di scoprire Venezia se non dall’acqua!

I migliori hotel a due passi dal Canal Grande

 

Hotel Canal Grande si affaccia direttamente sul Canal Grande, da cui trae il nome. A pochi minuti

Dalla stazione dei treni di Santa Lucia e da Piazzale Roma, l’Hotel è l’ideale punto di partenza per raggiungere Rialto, San Marco  e tutti i luoghi più celebri della città.

Canal Grande è un seducente boutique hotel situato in Ca’ Polacco, un elegante Palazzetto appena restaurato. L’arredamento dell’albergo è caratterizzato dal fluido e morbido stile Rococò tipico del Settecento veneziano.

Prenota Adesso

 

Hotel Principe, uno dei migliori hotel con vista sul Canal Grande. Ubicato all’interno di un prestigioso palazzo antico, dopo il Ponte Scalzi, nel centro della città.

Grazie alla sua magnifica e centralissima posizione, le principali attrazioni turistiche come il Ponte di Rialto e Piazza San Marco sono facilmente raggiungibili a piedi.

Prenota Adesso

Hotel Palazzo Giovanelli. Elegante albergo a 4 stelle. Completo dei migliori comfort. Fiore all’occhiello dell’ospitalità veneziana. Affacciato sul Canal Grande, a fianco della Chiesa di San Stae, l’Hotel gode di ambienti rilassanti e silenziosi, nella quiete di una Venezia romantica, defilata dal viavai dei turisti. Ideale per raggiungere Rialto e Piazza San Marco.

Prenota Adesso

Riassunto
Canal Grande: cuore pulsante della città di Venezia
Titolo
Canal Grande: cuore pulsante della città di Venezia
Descrizione
Il Canal Grande è l’arteria pulsante della città. Il moto ondoso è problematico perché corrode le fondamenta dei palazzi che lo circondano.
Autore
Azienda
Club4business
Logo

Rossana Nardacci

Laurea Magistrale in Informazione, Editoria e Giornalismo presso L’Università Roma Tre. Mi occupo principalmente di Content Marketing e Social Media Marketing per aziende e liberi professionisti, redigo testi Seo Oriented e curo le strategie per blog aziendali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *