Come acquisire nuovi clienti grazie a 6 strategie di marketing online

Acquisire clienti è uno dei modi migliori per far crescere un’azienda. Come acquisire nuovi clienti è una delle domande che ogni giorno gli imprenditori si pongono, in un mercato dove è sempre più difficile emergere ed estremamente saturo. Una crescente base di clienti non solo porta a maggiori vendite e profitti, ma diffonde anche la […]

Acquisire clienti è uno dei modi migliori per far crescere un’azienda. Come acquisire nuovi clienti è una delle domande che ogni giorno gli imprenditori si pongono, in un mercato dove è sempre più difficile emergere ed estremamente saturo. Una crescente base di clienti non solo porta a maggiori vendite e profitti, ma diffonde anche la conoscenza del brand e dei valori dell’azienda. E’ in definitiva uno dei principali driver del successo di un’impresa. Ovviamente, acquisire nuovi clienti non è semplice come inviare un invito e spesso richiede una strategia ben congegnata eseguita alla perfezione. Fortunatamente Internet e la sua comunità rappresentano un potente strumento, grazie al quale una persona o una categoria di persone ben specifiche può essere contattata direttamente ed efficacemente. Per garantire il successo della tua attività, inizia col valutare alcune di queste strategie.

Come acquisire nuovi clienti grazie a 6 tattiche online

  1. Content Marketing

La nozione di content marketing si è affermata come una delle principali strategie per acquisire clienti nell’era moderna. Il concetto è semplice: il content marketing prevede la creazione di contenuti con l’obiettivo di convertire il pubblico in potenziali clienti. Puoi farlo attraverso la pubblicazione di blog o e-book o la creazione di video, foto o qualsiasi altro tipo di media. E le statistiche sono sconcertanti; un’infografica pubblicata su Entrepreneur afferma che i blog sui siti aziendali generano il 55% di visitatori in più e che le aziende con blog ottengono il 97% di link in entrata in più rispetto alle altre.

 

  1. SEO

L’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) è una tecnica che fa sì che un sito web diventi più visibile nei risultati di ricerca su motori come Google, Bing o Yahoo. Occorre naturalmente analizzare le keywords e i relativi volumi di ricerca, studiando quelle specifiche che meglio rispondono alle domande di coloro che fanno una ricerca sul web. Si utilizza questa tecnica per modificare il contenuto del sito web, modificare i collegamenti e intraprendere altre azioni per migliorare il proprio posizionamento sui motori di ricerca. Inoltre, secondo un articolo pubblicato su Forbes, il posizionamento è tutto: “Il 20% delle ricerche su Google premia chi è nelle prime posizioni”, il che significa che le tecniche SEO possono essere utilizzate per indirizzare le ricerche locali.

 

  1. Social media

L’uso dei social media è più grande che mai. Facebook viene utilizzato da oltre 1 miliardo di utenti ogni mese e Twitter da voce a più di 500 milioni di tweet giornalieri. Ma soprattutto sono gratuiti. Naturalmente, ci sono anche strategie specifiche all’interno dei social media che possono portare a un marketing più efficace. Ad esempio, l’invio di tweet con meno di 100 caratteri e immagini incluse può produrre migliori risultati.

 

  1. Email Marketing

È difficile trovare qualcuno che non si è ancora registrato ad un account di posta elettronica. Considerando che ogni giorno miliardi di persone accedono al proprio account di posta per controllare i messaggi, ogni azienda ha l’opportunità di inviare messaggi pubblicitari a un target specifico, sponsorizzando i propri beni o servizi. E l’email marketing consente di monitorare il successo di una campagna pubblicitaria. Mediante la posta elettronica, sai subito esattamente quali messaggi sono stati aperti, da chi, quali link sono stati aperti e quale parte del tuo messaggio ha funzionato meglio.

 

  1. Gestione della reputazione

Internet ora agisce come un enorme dominio sul quale i fruitori possono recensire e valutare le aziende in qualunque momento. Come ci si può aspettare, questo crea effetti sia positivi che negativi; una recensione positiva per un’azienda può generare interesse da parte di altri clienti, mentre una negativa può essere penalizzante. Al fine di controllare gli effetti di queste attività, un imprenditore può dedicare risorse alla gestione della reputazione della sua impresa. Può cercare ad esempio di interloquire con le persone che hanno lasciato una valutazione negativa, tentando di risolvere il loro problema, piuttosto che far rimuovere eventuali parole diffamatorie una volta accertata la loro infondatezza. Di sicuro la cosa migliore è sempre interagire con tutti, anche con coloro che hanno espresso pensieri negativi nei confronti dell’azienda. Per questo, sempre più imprese fanno ricorso ai servizi di professionisti del settore per curare la loro reputazione.

 

  1. Programmi di affiliazione

In alcuni casi, se un imprenditore desidera ampliare la sua base di clienti, si può pensare di capitalizzare la presenza online di altre realtà, grazie a programmi di affiliazione. Il marketing di affiliazione è un processo attraverso il quale un’azienda può pubblicare annunci su un sito diverso dal suo, chiamato affiliato, che vengono quindi visti dai visitatori di quel sito. All’affiliato vengono naturalmente riconosciuti dei benefici: quasi sempre un programma di affiliazione riconosce del denaro per ogni clic sull’annuncio. Ma occorre stare attenti perché esistono in commercio dei software che l’affiliato può installare sul suo sito allo scopo di “taroccare” in eccesso il numero di clic che l’annuncio riceve. In tal modo l’affiliato ottiene dei pagamenti molto superiori al dovuto. Coloro che sono interessati ai programmi di affiliazione, perciò, devono valutare bene l’affiliato e la sua serietà.

 

Prendere in considerazione il web per acquisire nuovi clienti è una cosa divenuta imprescindibile ormai. È innegabile, internet domina ovunque ed è divenuto il luogo di infinite opportunità di marketing per gli imprenditori di tutto il mondo.

Se non sai come acquisire nuovi clienti, ma sei interessato a utilizzare questo strumento per raggiungere i tuoi obiettivi, far crescere la tua attività e per farti conoscere, prendi in considerazione queste 6 strategie. Soprattutto rivolgiti a dei seri professionisti per intraprendere le tue attività promozionali, non affidarti al “fai da te”: perderesti solo tempo e denaro.

Se vuoi ricevere utili consigli e assistenza sull’argomento, gratuitamente e senza impegno, chatta con noi. Degli esperti di marketing saranno a tua completa disposizione.

Umberto Benedetti

Ho maturato una solida esperienza di 19 anni in aziende di rilevanza nazionale e multinazionali nel settore delle vendite. Sono esperto in pianificazione e organizzazione. Ho sviluppato vaste esperienze nella comunicazione, nella gestione delle Risorse Umane e nel Problem Solving.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *