Ebay si allea col marketplace Spring contro Amazon e contro Google

Come Amazon e Google in partnership con Wal-Mart anche eBay sta rafforzando il suo marketplace.

La società famosa per la vendita all’asta, fondata nel 1995 e con sede a San Josè in California,  sta collaborando infatti con Spring.

Ebay con Spring, il marketplace di abbigliamento fast fashion

Spring è un marketplace dedicato esclusivamente all’abbigliamento fast fashion il cui quartier generale è a New York. Lo scopo è quello di portare centinaia di grandi firme di accessori e marchi di abbigliamento su eBay.com.

Gli utenti potranno ora visionare le collezioni di David Yurman, Rag & Bone, Mango e Chloe sul sito web di eBay, lo stesso sito che consente ai clienti di acquistare giocattoli, utensili elettrici e motocicli. Come il suo rivale al dettaglio Amazon, eBay infatti tratta quasi tutte le merceologie.

L’ultima mossa di eBay mostra tutta l’intenzione di crescere ulteriormente nel mercato online, e di ripulire la sua immagine. Il marketplace di eBay viene percepito ancora come un sito di aste dove si vende merce usata e di scarsa qualità. Oggi, più dell’ 80 per cento delle merci vendute su eBay è nuovo. La vendita di quasi il 90 per cento degli articoli avviene direttamente, senza la formula dell’asta.

Un cambiamento significativo nel settore dell’abbigliamento

“L’accordo fra Ebay e Spring è la prova di una crescente tendenza, nella quale i diversi marketplace sono partner, anziché competere l’uno contro l’altro” – ha detto Jill Ramsey, vice presidente del merchandising dell’azienda californiana.

Con la primavera, possiamo consegnare prodotti ancora più ambiti ai nostri clienti, rendendo più bella che mai l’esperienza d’acquisto

Jill Ramsey

Il negozio online di Spring sul sito web di eBay funzionerà come una boutique. Gli acquirenti apprezzeranno il fatto di trovare molti dei loro marchi preferiti in un unico posto . La missione di Spring è quella di offrire ai clienti i brand più richiesti e più noti, con una ricca proposta di gusti, di stili e di prezzi. “La nostra nuova partnership con eBay aiuta ulteriormente questa missione ed allarga la nostra offerta” – ha affermato Alan Tisch, Ceo di Spring. “Sia Spring che eBay sono impegnati ad offrire una selezione senza pari tra le migliori marche, quelle più attuali, i look più richiesti. Sul sito si troveranno i brand più glamour e difficili da trovare. Ci sono grandi offerte per ogni fascia di prezzo e di stile.”

Spring: fondazione della società, marche e obiettivi della fusione con eBay

Fondata nel 2014 da Tisch, da suo fratello David e da Ottaviano Costache, Spring propone oggi un catalogo online composto da oltre 1.500 marchi, inclusi Michael Kors, Coach e Urban Outfitters.

Non è il fattore di esclusività ciò che distingue Spring da altri retailer o negozi online: infatti Coach e Michael Kors, per esempio, possono essere acquistati attraverso numerosi canali di vendita.

Spring, però, è riuscita a curare un assortimento di centinaia di marchi innovativi di moda. Ora si spera di portare lo stesso concetto su eBay, rendendolo quasi una meta obbligata per le donne alla ricerca del trucco di Bobbi Brown o di un paio di sandali di Tory Burch.

Entrambi,  eBay e Spring, concordano sul fatto che gli oltre 300 brand in arrivo su eBay.com dovrebbero beneficiare allo stesso modo della partnership. Si prevede, infatti, che il loro logo comincerà a diffondersi e ad essere conosciuto, anche da quei clienti che altrimenti non li avrebbero mai presi in considerazione per il loro shopping.

Una grande azienda che opera in partnership con un brand di nicchia? Non è una novità

Wal-Mart, ad esempio, si è dedicata ad acquisire i marketplace Moosejaw, ModCloth e Jet.com. Più recentemente ha annunciando i piani di acquisizione di Bonobo. Non è da meno il suo più piccolo concorrente, Target, che ha annunciato il mese scorso i piani per acquisire una società di logistica e trasporti per implementare la velocità di consegna. Target è anche partner di brand minori, in grado però di fornire prodotti esclusivi per i suoi negozi e per lo shopping online.

Martedì, Target ha annunciato la sua ultima collaborazione con un paio di marchi specializzati nell’arredo casa. Introduce così “Heart and Hand”, una linea esclusiva per la casa, destinata alla vendita sia nei negozi che sul sito target.com.

La stessa attività la porta avanti anche Amazon. La società di Jeff Bezos ha manifestato un interesse simile per la catena Sears e Kohls, in grossa difficoltà e che ha già chiuso negli Stati Uniti molti punti vendita. Il progetto, in questo caso, ha duplice funzione:

  • vendere i prodotti di questi partner su Amazon;
  • vendere prodotti brandizzati Amazon all’interno dei negozi tradizionali, che il gigante di internet non possiede.

Alan Tisch è convinto che Spring diventerà più di un semplice partner di eBay. Ha aggiunto anche che i due partner si aspettando di dover fronteggiare una concorrenza ancor più forte di Amazon su abbigliamento e accessori. Ma, a differenza di Amazon, Spring è del tutto intenzionata a far crescere la sua collaborazione con i più famosi e trendy brand della moda.

Fusioni aziendali e partnership: è solo l’inizio

Google con Wal-Mart, Ebay con Spring, Amazon con tutti i suoi svariati partner. Stiamo assistendo in questi ultimi mesi ad una serie di fusioni e partnership che testimoniano come anche nel mercato online i colossi stiano per scontrarsi. Una lotta che la dice lunga sul valore del mercato mondiale dell’abbigliamento che vale ogni anno centinaia di miliardi di dollari.

Questo io lo chiamo “effetto Amazon” capace di modificare radicalmente il tradizionale sistema di commercio. Amazon ha anche obbligato gli altri giganti del web a fare sinergia fra loro, a fondersi e a concludere accordi, perché altrimenti avrebbero rischiato di essere fagocitati da esso.

E’ probabile che questo sia solo l’inizio di una serie di fusioni e di partnership che porteranno anche ad una certa scrematura e riduzione degli attori in gioco. Sperando che da questa lotta fra titani ne escano vincitori gli utenti del web con prezzi d’acquisto migliori ed un’offerta qualitativamente superiore.

Ultima modifica: 27/09/2017

Riassunto
Ebay si allea col marketplace Spring contro Amazon e contro Google
Titolo
Ebay si allea col marketplace Spring contro Amazon e contro Google
Descrizione
Come Amazon e Google in partnership con Wal-Mart anche eBay sta rafforzando il suo marketplace.
Autore
Azienda
Club4business
Logo

Umberto Benedetti

Ho maturato una solida esperienza di 19 anni in aziende di rilevanza nazionale e multinazionali nel settore delle vendite. Sono esperto in pianificazione e organizzazione. Ho sviluppato vaste esperienze nella comunicazione, nella gestione delle Risorse Umane e nel Problem Solving.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *