Matera: la città, patrimonio dell’Unesco, eletta Capitale della Cultura 2019

Matera è una città tra le più antiche del mondo il cui territorio custodisce testimonianze di insediamenti umani a partire dal Paleolitico.

Il fascino dei sassi ed il ritmo dei locali alla moda a Matera.

La perla della Lucania è ricca di attrazioni

La città di Matera è scavata nel tufo. E’ caratterizzata da una tradizione gastronomica molto apprezzata dai turisti. Inoltre è patrimonio Unesco.

Matera: la perla della Lucania, patrimonio dell’Unesco, è ricca di attrazioni

Capitale europea della cultura 2019 e patrimonio universale Unesco, Matera oggi è tornata sotto i riflettori grazie alla fiction di Raiuno Sorelle.  Essa è ambientata proprio tra i vicoli di questa località della Basilicata.

Ma non solo, perché per promuovere le bellezze della città sarà organizzato un tour turistico davvero particolare. Dall’11 al 13 Maggio la città di Bari,  distante  poco più di un’ora da Matera, ospiterà il G7 economico ed una delegazione il 17 Maggio farà tappa proprio in città. Un’occasione per puntare l’attenzione sulle bellezze della zona, a partire dal caratteristico centro storico della città, che si divide in due parti principali chiamate Sassi. Un complesso architettonico naturale, costituito da grotte abitate, vicoli e chiese, tutti scavati nella montagna di tufo.

Chiese, mostre ed il parco naturale di Matera

Chiese, mostre ed il parco naturale di Matera

Il Sasso Barisano, a nord-ovest lungo la strada per Bari, è ricco di portali scolpiti e di fregi. Quello Caveoso guarda a Sud e ricorda, nella disposizione, la gradinata di un teatro. Al suo interno ci sono contrade, strade pittoresche e chiese rupestri, come Santa Maria di Idris. In mezzo ai Sassi svetta la rupe del rione Civita, il più antico,  con la cattedrale della Bruna e di Sant’Eustachio, sotto la quale si estende il rione Piano, con costruzioni medievali e barocche, tra cui le chiese di San Francesco d’Assisi, del Purgatorio e di Santa Chiara e Palazzo Lanfranchi, sede di importanti mostre d’arte. E tra questi luoghi così suggestivi c’è anche spazio per la mondanità. In molti locali si ascolta musica e si possono gustare specialità locali.

Inoltre la struttura dei Sassi ha ispirato soprattutto kolossal biblici perché a molti ricorda l’antica Gerusalemme. Tra questi, Il Vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini, La passione di Cristo di Mel Gibson e King David di Bruce Beresford.

Se amate la natura, infine, potete visitare il Parco della Murgia Materana, con esemplari volatili rarissimi.

Sulla tavola buon pane e vino doc

E’ il pane la specialità culinaria caratteristica di Matera

E’ il pane la specialità culinaria caratteristica di Matera. Lavorato con farina di grano duro, acqua, sale e lievito, un tempo veniva impastato a mano in casa e cotto in grandi forni a legna pubblici. Ancora oggi, se realizzato seguendo la ricetta tradizionale, si conserva anche per una settimana.

I cibi tipici del territorio hanno sapori simili a quelli della Puglia, come le famose orecchiette, o della Calabria, per l’abbondante uso del peperoncino, qui detto “diavolicchio”.

E poi non c’ è accompagnamento minore di un buon vino: dal Matera Bianco a quello Primitivo, dal Rosso Jonico al Greco. Essi sono solo alcuni di quelli della zona a denominazione di origine controllata.

Stai cercando casa in Puglia? Rivolgiti all’agenzia immobiliare Antonucci

Prenota un hotel

 



Booking.com

Rossana Nardacci

Laurea Magistrale in Informazione, Editoria e Giornalismo presso L’Università Roma Tre. Mi occupo principalmente di Content Marketing e Social Media Marketing per aziende e liberi professionisti, redigo testi Seo Oriented e curo le strategie per blog aziendali.

Latest posts by Rossana Nardacci (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.