Michael Kors fa shopping e acquisisce Jimmy Choo

Una delle operazioni di acquisizione più importanti di un brand dell'alta moda operata da un altro colosso del fashion.

Kors acquisisce Choo per più di un miliardo di dollari

C’è una notizia in questi giorni che sicuramente farà tanto parlare gli amanti del lusso e del fashion. Chi non conosce le celebri calzature di lusso da donna Jimmy Choo? Quelle amate da tante star del cinema e del jet set come Sara Jessica Parker e Lady Diana. Quelle famose per il tacco stiletto e agognate da milioni di donne in tutto il mondo per il loro inconfondibile stile. Beh, da ieri la celeberrima casa produttrice di scarpe ha cambiato proprietà, essendo stata acquisita da Michael Kors per l’astronomica cifra di 1 miliardo e duecento milioni di dollari.

Scarpe Jimmy Choo
Scarpe di lusso Jimmy Choo

Conosci il brand Michael Kors?

Ricordiamo che Michael Kors è un retailer statunitense con negozi in tutto il mondo, noto al pubblico per la vendita di accessori e borse. Uno dei tantissimi retailer che nel corso degli ultimi anni, però, ha visto progressivamente ridurre i ricavi a causa delle vendite online. Ma anche un po’ per colpa di brand del fast fashion come H&M e dei discount sempre molto aggressivi. Michael Kors ha cercato di tenere botta scontando considerevolmente i propri articoli, ma questo piano d’azione alla fine è stato controproducente. Sia perché i clienti non hanno più comprato a prezzo pieno aspettando sempre nuovi sconti e sia perché la merce scontata ha impoverito l’immagine e il valore percepito del brand.

Un rilevante calo del fatturato negli ultimi 4 mesi

Nell’ultimo quadrimestre le sue vendite sono calate dell’11%. Di conseguenza gli azionisti di Michael Kors hanno visto diminuire il valore delle proprie azioni di oltre un terzo nell’ultimo anno. L’azienda è corsa ai ripari chiudendo ben 100 dei suoi 125 negozi stand alone, ristrutturando poi un altro centinaio di negozi introducendovi un design più innovativo e moderno.

L’acquisizione di Jimmy Choo che valore ha per Kors?

L’acquisizione di Jimmy Choo ha un significato strategico. L’operazione di acquisto darà un nuovo spunto a Michael Kors sui mercati internazionali e una base d’appoggio per l’ingresso nel mondo delle calzature di lusso. Tutti ammirano lo stile glamour e il design assolutamente trendy delle calzature Jimmy Choo, dice il presidente di Michael Kors.

Jimmy Choo iniziò la sua avventura nel 1996, oggi conta oltre 150 stores in tutto il mondo e i suoi celebri stivaletti vengono venduti molte volte a più di 1.000 dollari. L’azienda ha iniziato ad essere messa in vendita già ad aprile di quest’anno, quando il principale azionista di maggioranza, JAB Holding, ha manifestato l’intenzione di uscire dal mondo del lusso.  Oggi JAB Holding ha creato un impero del food and beverage, lanciando marchi famosi negli States come Krispy Creme e Caribou Coffee.

E tu che ne pensi di questa mossa commerciale? Basterà per risollevare le sorti di Michael Kors e rilanciare la sua immagine a livello mondiale?

Riassunto
Michael Kors fa shopping e acquisisce Jimmy Choo
Titolo
Michael Kors fa shopping e acquisisce Jimmy Choo
Descrizione
Una delle operazioni di acquisizione più importanti di un brand dell'alta moda operata da un altro colosso del fashion.
Autore
Azienda
Club4business
Logo

Umberto Benedetti

Ho maturato una solida esperienza di 19 anni in aziende di rilevanza nazionale e multinazionali nel settore delle vendite. Sono esperto in pianificazione e organizzazione. Ho sviluppato vaste esperienze nella comunicazione, nella gestione delle Risorse Umane e nel Problem Solving.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *