Tintarella color oro: rendi la tua pelle sexy e dorata

Scopri i nostri segreti di bellezza per avere una pelle sexy e dorata evitando le ustioni solari!

Pagliuzze gold, polveri effetto raggio di sole. Così la pelle gioca a sedurre

Pagliuzze gold, polveri effetto raggio di sole. Così la pelle gioca a sedurre

La beauty routine estiva si concentra sull’abbronzatura. Oltre ai solari, primo passo per un colore uniforme in sicurezza, speciali cosmetici sanno come esaltarla donando un effetto radioso e sensuale.

Quali sono le strategie estive per rendere la tua pelle sexy?

Quest’anno non sono ammesse scuse. Al mare sarete tutte bellissime. Complice l’abbronzatura ma anche la ricerca cosmetica che propone prodotti che sublimano il colore con effetti iridescenti e polisensoriali.

Quali sono le strategie estive per rendere la tua pelle sexy?

  • Olio che passione. La sera, dopo la spiaggia ed una doccia rinfrescante, idratate le pelle. Solo in questo modo la tintarella sarà uniforme e dorata. Poi applicate su viso e corpo un olio con micro paillettes. Se fluido garantisce una stesura omogenea. Potete utilizzarlo anche in spray. Ma, a volte, l’applicazione, se non siete abili, può essere più complicata. Il risultato? Leggermente iridescente, oltre che profumato perché di solito questi prodotti contengono anche note olfattive come il monoi o la vaniglia. Se picchettate qualche goccia anche sul viso, l’olio diventa la base per un trucco seducente.
  • L’autoabbronzante che corregge. Nonostante l’utilizzo del solare vi ritrovate a fine giornata con qualche zona arrossata del viso o del corpo? Mimetizzate il rossore con l’autoabbronzante. Le formule più avanzate contengono micro perle che riflettono la luce e, grazie all’effetto ottico, correggono ance eventuali imperfezioni ed affinano la silhouette.Esfoliante fai da te
  • Esfoliante fai da te. L’abbronzatura, per apparire dorata e splendente, deve essere curata. Ricordate di fare, ogni mese, un’esfoliazione leggera. Il colore non scompare anzi diventa solo più radioso. Non bisogna dimenticare, infatti, che sullo strato cutaneo più superficiale sono depositate solo le cellule morte. Mentre la tintarella compare circa al quinto livello dello strato corneo. Potete prepararne uno a casa, sciogliendo due cucchiai di bicarbonato nell’acqua e passandolo sul corpo in modo rapido con movimenti circolari. Poi fate la doccia con un detergente delicato ed alla fine idratate la pelle umida con un olio di mandorle o di cocco.
  • Polveri magiche. Per un effetto ultraluminoso provate la terra in polvere da stendere su viso e corpo. Al contrario della cipria, ha una consistenza morbida che non disidrata la pelle, né enfatizza le rughe. Si applica con un maxi-pennello cominciando dalle spalle, poi su dècolletè e contorni del viso, su ginocchia, caviglie e la parte anteriore delle gambe. L’effetto è molto seducente: fa risplendere l’incarnato ed alla sera si elimina sotto la doccia.

Rossana Nardacci

Laurea Magistrale in Informazione, Editoria e Giornalismo presso L’Università Roma Tre. Mi occupo principalmente di Content Marketing e Social Media Marketing per aziende e liberi professionisti, redigo testi Seo Oriented e curo le strategie per blog aziendali.

Latest posts by Rossana Nardacci (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.