Richard Branson: sii sempre un leader dal bicchiere mezzo pieno

Richard Branson: un imprenditore che crede nel potere della positività

Richard Branson, l’imprenditore inglese  fondatore del colosso Virgin Group, ci spiega come dovrebbe essere e cosa dovrebbe fare un leader ogni giorno per gestire al meglio il suo gruppo di collaboratori. Essere un leader vero non è facile, si è sempre sotto osservazione e, a volte, lo stress impedisce di avere quella serenità e leggerezza che vorremmo sfoggiare sempre. Branson è un ottimista incurabile. La positività lo aiuta a concentrarsi sul futuro, quando le cose non vanno come lui vorrebbe, e a cercare di trovare un modo per aggirare gli ostacoli.

Essere positivi aiuta i leader e d i collaboratori

Se si sta guidando un team, la positività si trasmette dall’alto verso il basso e può essere una grande motivatrice dell’intera squadra. Le persone positive non hanno semplicemente una buona giornata, hanno una splendida giornata. I suggerimenti di Richard Branson per una visione positiva sono:

  • “indossare” un sorriso in ogni momento;
  • cercare il bene nel mondo;
  • essere proattivi di fronte ai problemi;
  • fare massima attenzione alle parole che si dicono.
  • Dire sì, piuttosto che no.

Non è un caso che nell’ambiente, il patron di Virgin Group, è soprannominato “signor sì”.

Benefici di gestire un’azienda con positività

Se i manager e gli imprenditori operano con questa mentalità,  hanno sempre team più soddisfatti, molto più proattivi e produttivi, in grado di supportarli e sostenersi l’uno con l’altro. È anche molto più facile affrontare le criticità in questo modo. Esorta a far si che l’entusiasmo per quello che si stà facendo alimenti l’ ottimismo.

Ma può essere difficile rimanere positivi se si è in difficoltà nella vita privata o negli affari. Branson consiglia allora di fermarsi, fare un passo indietro e fare qualcosa che piace e da soddisfazione. Si genera così una sensazione positiva che deve essere afferrata e utilizzata per risolvere i problemi che ci affliggono.

Il successo Virgin Group: cercare di pensare in grande e mettersi in evidenza

Del resto, Virgin Goup ha lanciato ben tre compagnie aeree perché ha perseguito l’idea che esiste sempre un modo migliore di fare le cose. Quando ebbe inizio la commercializzazione di Virgin Atlantic, il management non si è concentrato sugli aspetti negativi dei competitors. Ha invece sottolineato le cose che li differenziavano dagli altri, volendosi distinguere dal panorama già esistente degli operatori tutti uguali. Alla fine la sfida è stata vinta, la compagnia aerea lanciata e certamente l’essere stati positivi ha aiutato a superare i problemi. Aumentando di molto le probabilità di successo.

Oggi la Virgin Goup guida svariate attività, non solo quindi nel ramo delle compagnie aeree, ma anche nel campo delle assicurazioni pensionistiche, delle carte di credito, degli autonoleggi e perfino dei viaggi spaziali. Infatti, con la Virgin Galactic, è una dei precursori dei viaggi commerciali suborbitali.

Richard Branson è anche un filantropo…

Richard Branson è anche e soprattutto un filantropo, impegnato nel sociale e nell’umanitario grazie a svariati progetti di beneficenza e numerose fondazioni. Fra queste, ricordiamo le donazioni alla Wikimedia Foundation e quelle per combattere l’aids nell’Africa sub sahariana. Pacifista convinto, Branson ha contribuito anche alla realizzazione del film “soldati di pace”, che ha coinvolto numerosi Paesi impegnati a realizzare la pace nel mondo.

Pure l’essere grati nutre un atteggiamento positivo. Branson consiglia di godersi tutto quello che si è raggiunto e il viaggio che si sta facendo.

Quando mi guardo indietro e osservo gli ultimi quattro decenni di Virgin, non è il profitto o i premi che mi fanno sorridere. È il celebrare i tanti momenti speciali che ho vissuto lungo la strada con i miei collaboratori

Richard Branson

E tu vuoi raccontarci la tua esperienza? Che cosa ti aiuta a rimanere positivo?

 

Umberto Benedetti

Ho maturato una solida esperienza di 19 anni in aziende di rilevanza nazionale e multinazionali nel settore delle vendite. Sono esperto in pianificazione e organizzazione. Ho sviluppato vaste esperienze nella comunicazione, nella gestione delle Risorse Umane e nel Problem Solving.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.